Celso

13,50

Rosso (Dolcetto)

Piemonte (Ovada)

0,75 l – 14,5 % vol

5 disponibili

Categoria:

Vino

Il vino Celso nasce sulle colline dell’alto Monferrato, quasi al confine con la Liguria. I vigneti hanno un’età molto eterogenea, compresa tra i 70 e 12 anni, si trovano nel comune di Tagliolo Monferrato a un’altitudine di circa 250 metri sul livello del mare, con esposizione a nord-est.

La vendemmia viene effettuata manualmente verso la metà di settembre. La fermentazione avviene in vasche d’acciaio inox, con una macerazione sulle bucce della durata di due settimane.

Dopo la svinatura, il Dolcetto matura alcuni mesi sulle fecce fini in botti di cemento vetrificato.

Produttore

Cascina Boccaccio

Cascina Boccaccio è una piccola cantina a conduzione famigliare, situata nel comune di Tagliolo Monferrato, in provincia di Alessandria. Ci troviamo all’interno dell’Alto Monferrato piemontese, nella parte sud orientale di questa regione, poco distanti da Genova. Qui Roberto Porciello, titolare della cantina, si dedica alla creazione di vini che raccontano il terroir di Ovada. I vigneti della Cascina Boccaccio si estendono su una superficie di circa 7 ettari. Il vitigno principale, che si coltiva su poco meno della metà dell’estensione totale della cantina, è il Dolcetto. Cascina Boccaccio segue pratiche che si rifanno ad un'agricoltura sostenibile, e anche in cantina si limita ad assecondare il percorso produttivo, senza effettuare filtrazioni o aggiungere solfiti.

Informazioni aggiuntive

Anno