Dinavolo

26,80

Bianco (Malvasia di Candia, Marsanne, Otrugo, altre varietà locali)

Emilia Romagna (Val Trebbia)

0,75 l – 12,5 % vol

3 disponibili

Categoria:

Vino

Uvaggio di Malvasia di Candia, Marsanne, Ortrugo e altre varietà locali da una vecchia vigna situata tra i 500 e i 700 metri, spazzata dal vento con importanti gap termici.

Vinificato in acciaio con macerazione sulle bucce per 6 mesi e sulle fecce per 8 mesi.

Produttore

Denavolo

Denavolo è la cantina di Giulio Armani, celebre enologo de La Stoppa e fondatore, nel 2005, di questa piccola realtà vinicola che prende il nome dalla località del comune di Travo, nella Val Trebbia, in cui ha sede. Due ettari di vigneti disposti tra i 350 e i 450 m. su suoli calcarei e argillosi con piante di 40 anni di età e 3 ettari su due appezzamenti disposti tra i 500 e i 700 m. su suoli sassosi e calcarei con piante più recenti. Qui vengono coltivate, attraverso pratiche ecologiche e sostenibili che prevedono l’utilizzo di solo rame e zolfo, le varietà di uva più tipiche della zona, principalmente a bacca bianca: Malvasia di Candia, Marsanne, Ortrugo e altre varietà minori. Le lavorazioni in cantina prevedono lunghe macerazione sulle bucce, fermentazioni spontanee con lieviti indigeni, nessun aggiunta di solfiti e nessuna filtrazione.

Informazioni aggiuntive

Anno