Canlibero

Siamo a Torrecuso nel Sannio Beneventano, a 420 m di altitudine nel parco nazionale del Taburno.
Qui Ennio Romano e Mena Iannella coltivano due ettari di vigneti, suddivisi in diverse parcelle nel territorio, ma tutti accomunati da una coltivazione che segue la filosofia biodinamica. Le vigne, che si trovano ad altitudini comprese tra i 420 e i 470 metri su terreni di origine argillosa e rocciosa, sono di Aglianico, Fiano, Falanghina e Trebbiano, e alcune come la vigna di Aglianico denominata Turrumpiso raggiunge i 50 anni di età. In cantina i vini di Canlibero sono ottenuti attraverso vinificazioni spontanee con lieviti indigeni, nessun uso di solforosa, e nessuna filtrazione né chiarifica prima dell’imbottigliamento.

Visualizzazione di tutti i 5 risultati

Visualizzazione di tutti i 5 risultati